Istituzioni ed economia

30 Ottobre 2018

Dopo il successo dei Verdi alle elezioni in vari Land tedeschi sono in tanti a proporre una conversione ambientalista per il mondo liberale e progressista, o comunque anti-populista, nella speranza di dargli contenuti in grado di affascinare l’elettorato. Stiamo parlando di forze ecologiste molto più pragmatiche e moderate rispetto ai Verdi di estrema sinistra italiani.

26 Ottobre 2018

L'Italia è prima tra i paesi OCSE per spesa pensionistica in rapporto al PIL, con il doppio della media. L’Italia è anche il paese che macina record negativi in fatto di nascite. Nel 2017 sono nati 458.151 bambini, il livello più basso dall’Unità d’Italia nel 1861, e prosegue la tendenza alla discesa delle nascite iniziata dieci anni fa. Nel 2040 per ogni under 19 ci saranno due ultra-sessantacinquenni.

25 Ottobre 2018

Ho scoperto relativamente da poco che Tommaso Moro è il santo patrono dei politici, non so se tra chi frequenta le istituzioni vi sia maggiore consapevolezza. Tommaso Moro si è fatto tagliare la testa pur di non venire meno a un principio e per non prestarsi a un atto di sottomissione: considerando la fine che in questo paese fanno i princìpi, e la propensione del ceto politico alla sottomissione, perlomeno intellettuale, ho qualche dubbio.

25 Ottobre 2018

Come era largamente previsto, il parere della Commissione UE sul Documento Programmatico di Bilancio (DPB) dell’Italia è stato negativo. La Commissione ha altresì richiesto al nostro Governo di presentare un DPB riveduto. Naturalmente, la notizia della (scontata) bocciatura ha scatenato il solito vespaio di polemiche.

22 Ottobre 2018

Sabato sera, al termine del Consiglio dei Ministri riparatore, il premier Conte e i suoi due capi e vice Salvini e Di Maio si sono presentati nella sala stampa di Palazzo Chigi e hanno presentato il contenuto dell’accordo sul decreto fiscale. In primo luogo, non hanno diffuso un testo, perché il Consiglio dei Ministri ormai da tempo non approva più testi normativi, ma indirizzi politici.

16 Ottobre 2018

Se qualcuno volesse scrivere con spirito di verità la storia del trapasso della Prima nella cosiddetta Seconda Repubblica e l’ordalia di Tangentopoli dovrebbe indagare le ragioni della coincidenza tra il default dello Stato e quello del sistema politico, cioè tra la fine del credito riconosciuto dai mercati al nostro debito pubblico e alla nostra moneta e quello del popolo per i partiti.

11 Ottobre 2018

La dialettica Popolo versus Democrazia non è un’invenzione ingenua e ignorante di Grillo e di Salvini. È un’idea maturata, anzi finemente distillata dalle élite economico-culturali di un’Italia naturaliter anti-politica per riflesso mentale e filogovernativa per statuto morale, neutrale e superba rispetto ai partiti e partigiana e servile di qualunque potere costituito.

08 Ottobre 2018

Negli ultimi anni molti osservatori hanno cercato di individuare le cause della crisi del liberalismo occidentale, e di capire se possa essere superata e come. C’è stato comprensibilmente un fiorire di libri sullo stesso tema, spesso simili nello schema iniziale: tutti partono dalla caduta del muro, tutti citano la famosa “fine della storia” sentenziata da Fukuyama come premessa sbagliata.