Scienza e razionalità

26 Giugno 2018

Il TransYouth Project è una ricerca ancora in corso che intende seguire per vent’anni oltre 300 bambini transgender o caratterizzati da una non conformità di genere per capire come si sviluppa la loro identità. Finora, i risultati ottenuti - da test diretti e indiretti - mostrano che “lo sviluppo di genere dei bambini in transizione sembra simile allo sviluppo di genere del loro genere-tipico”.

07 Giugno 2018

31 Dicembre 1999. Ero un bambino delle elementari, e avevo una paura mostruosa del Millennium Bug. Se non ve lo ricordate è quel meccanismo per il quale una volta scattato il 2000 tutti i computer sarebbero andati in tilt, convinti di essere tornati al 1900. Aerei che cadono, pc impazziti, robot assassini, insomma un’apocalisse. Volevo restare sveglio per affrontare questo dramma, ma ovviamente mi sono addormentato, per poi svegliarmi nel nuovo millennio.

01 Giugno 2018

È una coincidenza di date a ispirare questo scritto. Il 29 maggio è stato l’anniversario della nascita di Nazareno Strampelli, l’agronomo/genetista che a cavallo tra Ottocento e Novecento, fino al Fascismo, ha dato un contributo enorme all’agricoltura italiana (e non solo) con le sue ricerche sul frumento. Una “rivoluzione verde” ante litteram.

25 Maggio 2018

Il primo che, nella storia della scienza moderna, riuscì a parlare a esperti e pubblico, combinando i contenuti con l’abilità di comunicare il fascino della scoperta, fu Galileo. È lui che ha 'spostato' la terra nei cieli, stravolgendo le strutture fondamentali della tradizione religiosa e di quella politica. 'Non usò la lingua degli esperti, ma il volgare e il dialogo'.

18 Maggio 2018

Sarà il primo mais migliorato geneticamente per aumentarne l’efficienza fotosintetica. Secondo i costitutori c’è da aspettarsi incrementi di produzione vicini al 10%. Ci lavorano da alcuni anni alla Beck’s Hybrids, azienda sementiera statunitense che opera in una decina di Stati USA; a conduzione familiare, sì, ma pur sempre la sesta del Paese per dimensioni.

29 Aprile 2018

Il caso di Alfie Evans dimostra una verità profonda su cui non solo il partito pro-life, ma anche quello pro-choice dovrebbero riflettere, cioè l’insufficienza del principio dell’autodeterminazione del malato come unico criterio ordinatore delle relazioni terapeutiche. La volontà del malato non sempre coincide con il migliore interesse del malato, per come esso può essere giudicato secondo criteri scientifici e deontologici.

25 Aprile 2018

Lady Hale, Lord Kerr, Lord Wilson: sono questi i tre giudici della Corte Suprema del Regno Unito che hanno rigettato, il 20 aprile scorso, l’ultima richiesta dei genitori di Alfie Evans di non staccare il respiratore che tiene in vita il bambino o, almeno, di permettere il trasporto del piccolo fino a Roma, dove i medici del Policlinico Gemelli sono disponibili a tenerlo attaccato alle macchine fino alla morte naturale.

16 Aprile 2018

È un assolato pomeriggio di aprile e io mi ritrovo, con gratitudine, a pensare ai capolavori dell’ingegno umano. È in particolare sulla letteratura che sto riflettendo. In effetti, a ben guardare, mi accorgo che sto più prosaicamente pensando alla penna d’oca che Leonardo da Vinci intingeva nel calamaio; o alla macchina da scrivere sui cui tasti batteva Pasolini.