Terza pagina

25 Maggio 2020

La politica per Hannah Arendt – la politica pura, autentica - sfida, quando emerge come eccezione inattesa e imprevedibile di libertà e pensiero, il piano di immanenza di una ontologia rassegnata alle dinamiche e alla corrente di un “essere” indecifrabile e vissuto come destino.

01 Maggio 2020

“Quasi tutta la vita e l'opera di Albert Camus sono state un tentativo di opporsi al male del mondo, incarnato prima nei totalitarismi nazifascisti e poi nello stalinismo. Camus uomo libero, sostanzialmente anarchico, uscito dal partito comunista algerino già in gioventù, non poteva chiudere gli occhi di fronte allo scandalo dello stalinismo e del gulag".

23 Aprile 2020

La polarizzazione tra fake news e verità, a tal punto da giustificare una task force governativa, sembra uno degli aspetti inquietanti di questa crisi. E brandire Conte come amuleto (o santino) scaccia Salvini sembra assolvere alla stessa funzione.

21 Aprile 2020

Il prepotente ritorno della consapevolezza antica che fragilità ed incertezza sono aspetti strutturali, non contingenti della vita umana si è sovrapposto, in quest’anno senza precedenti, ai giorni della Pasqua ebraica e cristiana. Celebrazioni di liberazione e salvezza da schiavitú e peccato, queste feste religiose ci riportano alle radici piú profonde dei rituali pre-cristiani, il cui simbolismo si è riversato dalla cultura pagana alle sacre scritture sino al folklore europeo in forme sorprendentemente inalterate.

15 Aprile 2020

Di questi anomali tempi pasquali, anche un altro agnello (uno pasciuto, per il vero) è stato sacrificato sull’altare della Salute pubblica. Forse per pudicizia o per improvviso senso della tragedia, certo è che l’Italiano ha taciuto la gravità della faccenda, e di conseguenza lo ha fatto il Media medio. Una castrazione del resto poco dibattuta e analizzata anche dalla comunità scientifica rispetto al suo reale impatto sulla psicologia del recluso: parliamo della privazione forzosa da sport in diretta.

07 Aprile 2020

Ci si deve augurare che Boris Johnson esca dalla terapia intensiva. S’intende, non perché, pur essere umano come gli altri della specie, avrebbe tuttavia un qualche tratto particolare. Ma proprio per quello che, in quanto tale, più agli altri lo accomuna: l’imperfezione, l’attitudine all’errore. L’augurio muove esattamente da quelle sue esitazioni iniziali, rispetto al lockdown, che anch’io ho criticato, principalmente per la loro goffa e infelice formulazione.

05 Aprile 2020

Il distanziamento sociale, che tutti stiamo vivendo, sembra avere sospeso gli effetti nefasti di quella fenomenologia che Renè Girard definisce "desiderio mimetico", cioè del desiderio che non si rivolge tanto al proprio oggetto, quanto al desiderio altrui eleggendolo a modello. Questo meccanismo è per Girard contagioso, proprio in quanto mimetico, e scatena una competizione e una violenza, che si esprime e si placa con il sacrificio di un capro espiatorio.

23 Marzo 2020

Con meritoria iniziativa di ristampa, le prestigiose edizioni Crucis restituiscono al pubblico la possibilità di apprezzare le pagine di un saggio, sinora immeritatamente negletto, a firma del celebre antropologo Jason Fellow. Si tratta del suo Instructions for a fluid democracy, che è insieme un’indagine sulle cause dell’inefficienza di Stato nella repressione delle sedizioni libertarie e una ricognizione delle “tecniche di contenimento del danno da responsabilità individuale”.