Istituzioni ed economia

08 Febbraio 2021

Al secondo giro di consultazioni, non sembra più in dubbio che Mario Draghi sarà il prossimo Presidente del Consiglio, mentre rimangono vari dubbi su natura e durata del suo esecutivo. Da molti punti di vista, gli ampi sostegni da Grillo a Salvini sono una condizione ideale perché il governo “di tutti” non sia il governo “di qualcuno” e in particolare di Grillo e di Salvini.

03 Febbraio 2021

L’uomo più odiato d’Italia ha prodotto una svolta che ha portato sulle soglia di Palazzo Chigi, non ancora dentro, un commissario straordinario chiamato a rimediare ai disastri di un governo ridicolo e di un presidente grottescamente popolare (fino a ieri).

26 Gennaio 2021

Oggi il Presidente Conte ha rassegnato le proprie dimissioni al Capo dello Stato. Finalmente si potrebbe dire, nel solo senso di essere giunti tardivamente all’inevitabile epilogo di questa crisi politica.

23 Gennaio 2021

"Non avevamo in testa le vicende sovietiche, piuttosto c’eravamo formati nel Movimento per la Pace e raccoglievamo le firme contro i carri armati sovietici in Afghanistan. Né tanto meno libri di Marx, di Lenin o persino di Togliatti. Non avevamo in testa particolari ideologie o miti da consacrare. 

23 Gennaio 2021

Le crisi di Palazzo sono quelle in cui il “problema politico” non è trovare la quadra tra l’efficienza del governo e la tenuta del consenso, cioè tra il bene dell’Italia e il favore degli italiani, ma come racimolare e quanto pagare i “numeri” per la continuità dell’esecutivo e della legislatura.

21 Gennaio 2021

Di Maio, oggi: “Il Recovery equivale al Piano Marshall del dopoguerra. Allora i padri costituenti si misero insieme”. E perciò occorrerebbe la guida di un nuovo De Gasperi: non di uno che (sintesi di pensiero e azione) confonde l’8 Settembre col 25 Aprile: per di più contornato da simili nullità, incapaci anche solo di sospettare l’enormità di quello che dicono.

18 Gennaio 2021

Giornali e tv danno atto da giorni di un (pare) infruttuoso, ma frenetico impegno del Sindaco di Benevento, Clemente Mastella per procurare “voti responsabili” al governo Conte bis, per il tramite della moglie senatrice Lonardo, e direttamente, con contatti con leader e parlamentari

18 Gennaio 2021

Il XVII Congresso nazionale del Psi si svolse a Livorno al Teatro Goldoni nelle giornate dal 15 al 21 gennaio 1921. All’Assise presero parte i delegati di 4.367 sezioni con 216.327 iscritti. "La sala del Congresso – scrisse l’Avanti! del 16 gennaio – ha un aspetto veramente imponente. La decorazione è propriamente decorosa ed elegante, con i suoi festoni che seguono l’ampia curva dei palchi, con le sue iscrizioni, con la sua ben combinata diffusione di luce. Ma ciò che dà imponenza e grandiosità è lo spettacolo del numero dei convenuti".