Scienza e razionalità

15 Gennaio 2018

Avevo fatto un proposito per l’anno nuovo: basta parlare di vaccini, l’argomento che ha riempito la mia mente e i miei discorsi per mesi, su cui ho scritto un libro, su cui ho girato dei video su YouTube. Basta. Non ne potevo più. E invece rieccomi qui a scriverne, dopo che la campagna elettorale 2018, che si preannuncia aspra, è partita in quarta proprio su questo tema, come peraltro ci si poteva aspettare.

12 Gennaio 2018

Di loro (e di se stessa) Alda Merini disse: 'ho cominciato a piangere per gioco, e poi ho creduto
 che fosse il mio destino'. Eppure i pazienti del Centro diurno “Pasquariello” - Asl Roma 1 - sorridono e sembrano felici di ricevere visite. Soprattutto, sono orgogliosi di raccontare quello che fanno. E Adele, Vito, Fabio, Gianluca e Fabrizio di cose belle ne fanno eccome!

29 Novembre 2017

Mi racconta mia figlia che il professore che tiene il corso di Public Management che lei sta seguendo ha spiegato che quando una questione è stata data in pasto all’opinione pubblica, ottenendo che ne venga dipinta un’immagine negativa, la questione è persa. Condannata, irrecuperabile, almeno nel medio periodo. I solerti studenti lo hanno definito uno “shit storm”.

14 Novembre 2017

I bambini sono sempre stati uno degli argomenti preferiti a sostegno dell’attivismo politico. I comunisti erano cattivi perché mangiavano i bambini. Il suffragio universale era deleterio, perché quando le donne vanno a votare, chi pensa ai bambini? (Non scherzo: c’erano davvero manifesti che esprimevano questo concetto) Il divorzio avrebbe portato enormi problemi ai bambini abbandonati. 

13 Novembre 2017

'Povertà non significa semplicemente mancanza di denaro. Povertà significa anche un ridotto accesso all’educazione, all’assistenza sanitaria, al cibo, all’igiene e impedisce la partecipazione ai processi politici e giuridici, quando esistono, e alla società civile. Quando le famiglie sono senza cibo, vestiti e una casa non hanno nemmeno le risorse per godere di un livello minimo di salute'.

30 Ottobre 2017

Adesso che il premio Nobel ha premiato i suoi studi innovativi e sperimentali portandolo all’attenzione del pubblico, riconosciamo concatenazioni logiche à la Thaler dappertutto. Ne siamo circondati: le strategie dei venditori che solleticano le sfumature più sottili della psicologia dei consumatori, le reazioni spesso molto eclettiche che indirizzano le scelte di tutti i giorni.

30 Settembre 2017

Quando un giudice deve stabilire se l'imputato è colpevole, deve convincersi che la sua azione (o omissione) sia stata il fattore determinante per la realizzazione (o il suo contrario) di un determinato evento. Deve cioè identificare quello che chiamiamo nesso causale: stabilire se un comportamento umano ha determinato l'evento. In Italia abbiamo adottato un criterio molto severo.

07 Settembre 2017

"Dopo la miseria, ci portano le malattie” titolava ieri a nove colonne il quotidiano Libero, a proposito della bambina morta di malaria all’Ospedale di Brescia. E subito molti esponenti leghisti e del centro-destra sedicente “moderato” hanno denunciato l’allarmante correlazione tra la diffusione di malattie da tempo scomparse nel nostro Paese e la presenza sempre più massiccia di popolazione immigrata.