Diritto e libertà

04 Maggio 2015

La sentenza n. 70 del 2015 con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato l'incostituzionalità del blocco biennale della perequazione automatica delle pensioni superiori a tre volte il minimo Inps, introdotto dal Governo Monti, si presta a tante chiavi di lettura, come ad esempio quelle toccate da Carmelo Palma o anche nel mio articolo su Giustizia Fiscale. In questa sede vorrei svolgere qualche riflessione supplementare.

29 Aprile 2015

Richard Allan, vicepresidente di Facebook in Europa, ha scritto una lettera al Financial Times in cui esprime serie preoccupazioni sulla piega che sta prendendo in Europa il dibattito sulle agenzie nazionali di protezione dei dati personali (DPA) e la loro relazione con il mondo del web. Un dibattito che, a suo dire, minaccerebbe la tenuta stessa del Mercato Comune.

27 Aprile 2015

La recente sentenza della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo relativa all'affaire Contrada rappresenta, ancora una volta, un emblematico esempio di come la stampa italiana non perda il vizio di inseguire le dichiarazioni di commento senza chiedersi, nel merito, cosa sia stato deciso e in base a quali ragioni. Invertiamo, allora, il metodo e chiediamoci, anzitutto, quale sia il contenuto della sentenza.

20 Aprile 2015

In questi giorni debutta il nuovo 730 telematico precompilato. L'operazione è stata annunciata, da tempo, come l'inizio di un cambiamento importante nei rapporti tra contribuente e fisco. Minori incombenze per il primo e un lavoro più rapido, efficiente ed efficace per il secondo. I vertici dell'amministrazione finanziaria hanno presentato l'operazione con l'immagine dello stato che fa un passo verso il cittadino.

10 Aprile 2015

Ci sono morti togati, il giudice, diversamente togati, l'avvocato, e non togati, il co-imputato, nella strage di ieri al tribunale di Milano. La magistratura li ha togati tutti, appropriandosi con un blitz del racconto (storytelling – oggi si dice così?) dell'azione di uno squilibrato che ha eluso con preoccupante facilità i controlli di sicurezza imponendo una dimensione pubblica al suo privato desiderio di vendetta.

09 Aprile 2015

La "macelleria messicana" della Diaz era destinata a finire nel calderone dello scandalismo politico e della retorica cospiratoria, che, da Piazza Fontana in poi, non ha consentito all'Italia di fare un solo passo nella direzione della verità sugli episodi più oscuri della sua storia, ma ha offerto una panoplia di pretesti per ogni accusa e ritorsione contro i (presunti) responsabili politici dei fatti.

04 Aprile 2015

Quando, di prima mattina, alcuni miliziani shabab hanno fatto irruzione negli edifici dell'università sparando contro tutto quello che veniva a tiro alcune studentesse, terrorizzate, si sono inginocchiate e trovandoseli davanti hanno implorato pietà, pregando a mani giunte, da cristiane quali erano. Pochi secondi dopo erano morte travolte da una raffica di proiettili. Colpevoli, senza appello. Colpevoli di essere cristiane.

04 Aprile 2015

Il Consiglio dei ministri ha recentemente approvato, in via definitiva, un decreto legislativo in materia di non punibilità per particolare tenuità del fatto di alcuni reati. Il provvedimento dà attuazione alla legge n. 67 del 2014, con la quale era stata conferita delega al Governo di provvedere ad escludere la punibilità di condotte sanzionate con la sola pena pecuniaria o con pene detentive non superiori nel massimo a 5 anni.