Istituzioni ed economia

29 Marzo 2017

L’idea geniale è apparsa sul Blog di Beppe Grillo come soluzione per salvare capra e cavoli, stampare moneta ma anche no, uscire dall’Euro ma anche restarci, garantire i nostri creditori ma anche fotterli: dare corso a una 'moneta fiscale' che affianchi l’euro e permetta di rilanciare gli investimenti senza violare i trattati e gravare sul debito. Come no.

Leggi tutto...
29 Marzo 2017

Trump, Le Pen, Salvini e simili saranno un domani ricordati come abili oratori ed esperti comunicatori, capaci di attrarre intorno a sé l’attenzione mediatica e infiammare il popolo a cui si rivolgevano, ma probabilmente non molto di più. In un anno il mondo è cambiato e la lettura populista della realtà potrebbe cominciare oggi ad avere i primi cedimenti, rivelandosi un fumoso fuoco di paglia.

Leggi tutto...
28 Marzo 2017

'I veri nemici dell’Europa non sono i movimenti populisti, ma i cosiddetti europeisti che occupano le stanze del potere europeo'. Potrebbe averlo detto Di Maio o Salvini, ma lo ha scritto domenica sul Sole 24 Ore il professor Luigi Zingales, che non ha interessi di bottega nello scontro sulle presunte colpe di Bruxelles.

Leggi tutto...
27 Marzo 2017

Matteo Renzi rilancia l’idea dell’assegno di disoccupazione europeo. Non ne approfondisce le modalità di erogazione né la filosofia di concessione ma si può immaginare faccia testo la proposta già avanzata nel 2015 dal Ministro Padoan. L'assegno di disoccupazione europeo, tuttavia, presuppone la messa in comune delle politiche per il lavoro e il welfare.

Leggi tutto...
24 Marzo 2017

'In tempi normali - ha scritto lo storico olandese Ian Buruma sul New York Times pochi giorni prima del voto - in pochissimi fuori dall'Olanda avrebbero prestato attenzione alle elezioni parlamentari olandesi. In tempi normali, anche quei pochi si sarebbero aspettati un altro solido governo centrista formato da una coalizione di partiti guidati da dirigenti politici seri. Insomma, la politica olandese era noiosa e perbene. Ma questi non sono tempi normali'.

Leggi tutto...
23 Marzo 2017

Cominciamo dalla traduzione esatta di quanto ha detto il presidente dell’Eurogruppo Dijsselbloem: 'Nella crisi dell’euro, i Paesi del Nord dell'eurozona si sono mostrati solidali con i Paesi in crisi. Come socialdemocratico, ritengo che la solidarietà sia molto importante. Ma chi la chiede ha anche dei doveri. Io non posso spendere tutti i miei soldi per liquori e donne e poi chiederle aiuto. Questo principio vale a livello personale, locale, nazionale ed anche a livello europeo'.

Leggi tutto...
23 Marzo 2017

Pochi commentatori (Alessandro Orsini, sul Messaggero, e Francesco Cancellato, su Linkiesta) hanno oggi interpretato l'attentato di Londra per quello che, al di là delle apparenze e dell'orrore che suscita, questo sembra evidentemente dimostrare: la sostanziale sconfitta del progetto di reclutare le masse islamiche europee in una guerra civile 'molecolare'.

Leggi tutto...
23 Marzo 2017

Le vicende politiche italiane oggi hanno una velocità non paragonabile a quella di alcuni decenni addietro; i cambiamenti sono repentini e pochi anni valgono molti lustri del recente passato. È così che nell'ultimo quinquennio abbiamo assistito all'arrivo di Matteo Renzi nella scena politica nazionale, al suo sfondamento e oggi alla sua parziale ritirata in attesa di un futuro che non è mai stato così incerto.

Leggi tutto...