Diritto e libertà

17 Gennaio 2017

La notizia non ha avuto molto risalto in Italia e già su questo ci sarebbe da discutere. Il Parlamento russo sta procedendo spedito nell’iter che porterà alla depenalizzazione della violenza domestica. Il relativo disegno di legge è passato in prima lettura alla Duma dopo essere stato presentato dalla deputata ultra conservatrice Yelena Mizulina, che presiede una commissione sulla famiglia e sulle questioni femminili.

Leggi tutto...
09 Gennaio 2017

La risoluzione del Consiglio di Sicurezza sugli insediamenti israeliani nella cosiddetta Cisgiordania ha suscitato molte reazioni che si sono, inevitabilmente, polarizzate. In un suo recente articolo su Strade Carmelo Palma ha messo in evidenza come nel dibattito tra favorevoli e contrari si siano confrontate due opposte ipocrisie.

Leggi tutto...
04 Gennaio 2017

Sono intervenuti pubblicamente in tre – o almeno tre sono i nomi più grossi – e tutti e tre hanno presentato soluzioni che spaziano dall’idiozia a seri rischi di autoritarismo. Parliamo del problema delle notizie-bufala sul web o, come si dice, delle fake news che secondo il parere di molti sarebbero oggi in grado di condizionare pesantemente i processi democratici e decisionali.

Leggi tutto...
24 Dicembre 2016

Come oramai da diversi anni, ogni volta che l'Europa viene colpita da un attentato terroristico si sentono voci molto sbilenche in tutte le direzioni. C'è chi chiede di espellere tutti i musulmani, chi chiede più Europa, chi chiede di integrarsi con la Russia: manca solo chi chiede di uscire dall'Euro, ma ci stiamo attrezzando. Partiamo dai fatti. 

Leggi tutto...
22 Dicembre 2016

Credo che i dirigenti della Cgil siano i primi ad aspettarsi una bocciatura da parte della Consulta del quesito referendario abrogativo in materia di licenziamento individuale ('Abrogazione disposizioni in materia di licenziamenti illegittimi'). Tutto lascia intendere che loro ci abbiano provato (coinvolgendo peraltro milioni di persone) allo scopo di mandare un segnale di protesta.

Leggi tutto...
14 Dicembre 2016

Alcune settimane fa, i media hanno dato ampio spazio alla storia di uno studente del Pininfarina di Torino, sospeso per aver creato un mercato delle merendine all'interno delle mura scolastiche. La punizione, secondo il preside dell'Istituto, era volta alla rieducazione del ragazzo verso la legalità. A suo tempo siamo intervenuti nel dibattito per sottolineare l'assurdità e l'illegittimità dell'intera faccenda.

Leggi tutto...
06 Dicembre 2016

Tra meno di un mese, la risoluzione per una moratoria universale sull’applicazione della pena di morte tornerà al voto dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite. Era il 1994 quando, per la prima volta nella storia, in seguito alle pressioni istituzionali esercitate da Nessuno Tocchi Caino e dal Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito, venne presentata in sede Onu una richiesta per una moratoria delle esecuzioni.

Leggi tutto...
24 Novembre 2016

Nel settembre 2015 Ahmed Mohammed, un liceale di Dallas, portò a scuola l'orologio che aveva costruito artigianalmente a casa. Docenti e compagni si allarmarono, confondendo il congegno con una bomba e così il giovane Ahmed venne addirittura ammanettato. Dal presidente Barack Obama al fondatore di Facebook Mark Zuckerberg, lo studente ricevette immediato supporto morale.

Leggi tutto...