Istituzioni ed economia

11 Settembre 2017

Ieri Livorno e Roma sono finite sott’acqua e con loro è affogata la retorica luogo-comunista del M5S e la promessa di un buon governo politicamente low cost, in cui l’onestà degli amministratori avrebbe garantito per incanto l’efficienza dell’amministrazione, senza togliere niente a nessuno, ma restituendo a tutti un senso di sovranità e di partecipazione, in nome del governo comune delle cose comuni.

Leggi tutto...
11 Settembre 2017

Nella sua rubrica quotidiana sul Foglio Massimo Bordin ha dedicato la sua attenzione e la sua ben nota causticità a Emma Bonino e alla campagna Ero Straniero promossa insieme a Radicali Italiani e a un cartello composito di associazioni di diversa matrice politica e culturale. Dopo aver segnalato che questa 'giusta campagna' non coincide con l’impostazione e le scelte del Governo italiano, Massimo Bordin, infatti, ha invitato la leader radicale a non limitarsi a denunciare limiti e rischi.

Leggi tutto...
08 Settembre 2017

Le parole di Emma Bonino sono un richiamo potente alla realtà e alla responsabilità per una democrazia fondata sullo stato di diritto e la difesa dei diritti umani (che si chiamano così perché prescindono dai confini e dalle cittadinanze). Per l’Italia e per l’Ue non è né praticabile, né ammissibile chiudere gli occhi rispetto a quanto accade alle donne e agli uomini che l'Europa contribuisce a trattenere o riportare in Libia.

Leggi tutto...
31 Agosto 2017

Nel 2015 l'Inps registrava 2,44 milioni di assunzioni con contratto a tempo indeterminato, di cui 1,4 milioni beneficiavano dello sgravio contributivo totale previsto dalla decontribuzione triennale introdotta con la legge di Stabilità 2015, una delle due 'gambe' della riforma del lavoro di Matteo Renzi (l'altra era il Jobs act contratto a tutele crescenti).

Leggi tutto...
30 Agosto 2017

Non ci sono ancora sufficienti elementi per capire come Silvio Berlusconi intenderebbe effettivamente declinare l’idea di una seconda moneta, complementare all’Euro, più volte annunciata negli ultimi mesi. In virtù delle tendenze che la politica italiana tutta sembra avere intrapreso, è più che plausibile pensare che, nella mente di Berlusconi, la possibilità per l’Italia di tornare a stampare moneta rappresenti uno strumento per fare nuova spesa pubblica e quindi nuovo debito.

Leggi tutto...
29 Agosto 2017

Le ferite dell’attentato islamista di Barcellona sono ancora vive, ma già da qualche giorno l’attenzione della politica spagnola è catturata da un tema che a breve occuperà l’agenda e il dibattito europeo: il referendum per l’indipendenza della Catalogna, in programma il prossimo 1 ottobre e considerato vincolante dal governo catalano.

Leggi tutto...
28 Agosto 2017

Non è un caso che Papa Francesco sia diventato la pecora nera della politica italiana, incline, secondo la celebre auto-definizione mussoliniana, a essere 'cattolica ma anticristiana' e ad usare la religione in funzione ideologica, quindi in modo strumentale o opportunistico, come un complesso di dottrine a supporto di una fede sostanzialmente politico-identitaria.

Leggi tutto...
24 Agosto 2017

L'introduzione di una moneta nazionale parallela all'euro è contraria ai Trattati europei, in particolare all'articolo 128 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea: se c'era da fugare qualche dubbio, ieri la Commissione Europea lo ha ribadito in modo netto, commentando informalmente la proposta lanciata dal leader di Forza Italia Silvio Berlusconi.

Leggi tutto...