Istituzioni ed economia

23 Agosto 2017

Persino nel Regno Unito dal calendario sballato, dove campionato e scuole ricominciano settimane prima, i mesi estivi sono politicamente sonnolenti. Ci si dedica a polemicucce da ombrellone e si affilano le armi per la stagione delle conferenze di partito, in autunno. Theresa May, tornata dalle vacanze a Sirmione, si è ritrovata seduta sul trono di spine di Downing Street, reso ancora più scomodo dall’incombenza delle trattative sulla Brexit.

Leggi tutto...
19 Agosto 2017

Per una gran parte della stampa cosiddetta moderata di proprietà o emanazione del leader cosiddetto moderato Silvio Berlusconi quella di Barcellona è stata una strage 'boldriniana'. A caldo, su Twitter, il direttore del Giornale Sallusti ha scritto: 'Chiunque sia stato è una fottutissima belva. E che la Boldrini e i suoi amici mi denuncino pure per offesa via web'.

Leggi tutto...
16 Agosto 2017

È passato più di mezzo secolo da quanto Leonardo Sciascia, ne 'Il giorno della civetta', descriveva lo scandalo della corruzione come una sorta di ribaltamento della questione meridionale: da progetto di emancipazione civile e economica del sud a processo di meridionalizzazione politica del Paese. Nella metafora di Sciascia c'era già molto, se non tutto, delle sorti della democrazia italiana.

Leggi tutto...
16 Agosto 2017

La povertà non va in vacanza. E non può neanche essere messa, come la polvere, sotto il tappeto per non disturbare gli ospiti. Condivido le parole del Presidente della CEI, il cardinal Bassetti, e ho trovato stucchevole la polemica tra i ministri Minniti e Delrio che dimostra in tutta evidenza la difficoltà di affrontare l'emergenza dentro una chiara strategia.

Leggi tutto...
14 Agosto 2017

L'articolo di Galli della Loggia sul Corriere del 1 agosto pone una questione importante. Secondo il giornalista tutti i più grandi stati europei (Francia, Spagna, Germania) starebbero perseguendo in maniera molto chiara solo il loro interesse nazionale, mentre noi, in Italia, non vogliamo o riusciamo a perseguirlo. Tale incapacità poi sfocia in una permanente esterofilia che si allarga fino all' 'adorazione' di leader di altri Paesi europei.

Leggi tutto...
11 Agosto 2017

È notizia delle ultime ore: molte Ong hanno chiesto un incontro al Viminale per discutere seriamente la sottoscrizione del famoso codice di comportamento che prevede, tra l’altro, il divieto di entrata in acque libiche, il divieto di trasbordo dei migranti presso altre imbarcazioni e la presenza a bordo – su richiesta delle autorità - della polizia giudiziaria italiana.

Leggi tutto...
10 Agosto 2017

Non siamo “impotenti” davanti ai soprusi del potere. Abbiamo piuttosto scelto la strada dell’impotenza. Non è scritto da nessuna parte che la politica debba essere fatta solo della rabbia isterica e autoassolutoria dei vaffanculi, o della vanagloriosa autoreferenzialità delle 'fabbriche delle idee' e degli eterni congressi di partito. Ancora una volta sono stati i Radicali a ricordarci - maledetti rompicojoni - che cosa sia davvero la politica: analisi, scelta, impegno e fatica. Pure d’estate.

Leggi tutto...
04 Agosto 2017

Le parole a cui il senatore Esposito è stato crocifisso non sono un esercizio di cinismo, ma di onesta razionalità. Le ONG fanno un mestiere che non è quello delle istituzioni legali. Il loro compito è soccorrere e salvare vite umane sofferenti o in pericolo, non quello di contrastare le organizzazioni criminali, con cui possono agevolmente, dal punto di vista morale, anche scendere a patti pur di conseguire il proprio obiettivo.

Leggi tutto...