Scienza e razionalità

16 Aprile 2018

È un assolato pomeriggio di aprile e io mi ritrovo, con gratitudine, a pensare ai capolavori dell’ingegno umano. È in particolare sulla letteratura che sto riflettendo. In effetti, a ben guardare, mi accorgo che sto più prosaicamente pensando alla penna d’oca che Leonardo da Vinci intingeva nel calamaio; o alla macchina da scrivere sui cui tasti batteva Pasolini.

Leggi tutto...
28 Marzo 2018

Non c’è pace per gli ulivi pugliesi, se non quella eterna. In soli due mesi ammonterebbero infatti a 2251 le nuove piante risultate positive al batterio Xylella nella fascia cosiddetta di contenimento, quella che taglia in due la Puglia e nella quale è previsto l'abbattimento dei soli ulivi infetti. Dai primi di gennaio si è passati dagli 893 positivi della stagione 2016-2017 agli attuali 2986.

Leggi tutto...
22 Febbraio 2018

Negli ultimi giorni è stato pubblicato uno studio dell’Università di Pisa che ha “assolto” le coltivazioni di mais Ogm per quanto riguarda i loro (molto, molto, molto) presunti rischi sanitari, evidenziando che anzi, comportando una riduzione delle pericolose micotossine, risulta anche più sicuro. Si tratta di una metanalisi condotta sulle migliori ricerche effettuate negli ultimi 21 anni.

Leggi tutto...
19 Gennaio 2018

Uno dei primi atti della passata legislatura è stata la conversione in legge del decreto che autorizzava la sperimentazione a spese del Servizio Sanitario Nazionale del metodo Stamina, un protocollo sanitario che già sapevamo essere una vera e propria truffa. Non è stata una votazione combattuta: sommando i voti di Camera e Senato, il decreto è stato convertito in legge con 763 voti favorevoli.

Leggi tutto...
15 Gennaio 2018

Avevo fatto un proposito per l’anno nuovo: basta parlare di vaccini, l’argomento che ha riempito la mia mente e i miei discorsi per mesi, su cui ho scritto un libro, su cui ho girato dei video su YouTube. Basta. Non ne potevo più. E invece rieccomi qui a scriverne, dopo che la campagna elettorale 2018, che si preannuncia aspra, è partita in quarta proprio su questo tema, come peraltro ci si poteva aspettare.

Leggi tutto...
29 Novembre 2017

Mi racconta mia figlia che il professore che tiene il corso di Public Management che lei sta seguendo ha spiegato che quando una questione è stata data in pasto all’opinione pubblica, ottenendo che ne venga dipinta un’immagine negativa, la questione è persa. Condannata, irrecuperabile, almeno nel medio periodo. I solerti studenti lo hanno definito uno “shit storm”.

Leggi tutto...
14 Novembre 2017

I bambini sono sempre stati uno degli argomenti preferiti a sostegno dell’attivismo politico. I comunisti erano cattivi perché mangiavano i bambini. Il suffragio universale era deleterio, perché quando le donne vanno a votare, chi pensa ai bambini? (Non scherzo: c’erano davvero manifesti che esprimevano questo concetto) Il divorzio avrebbe portato enormi problemi ai bambini abbandonati. 

Leggi tutto...
13 Novembre 2017

'Povertà non significa semplicemente mancanza di denaro. Povertà significa anche un ridotto accesso all’educazione, all’assistenza sanitaria, al cibo, all’igiene e impedisce la partecipazione ai processi politici e giuridici, quando esistono, e alla società civile. Quando le famiglie sono senza cibo, vestiti e una casa non hanno nemmeno le risorse per godere di un livello minimo di salute'.

Leggi tutto...