Innovazione e mercato

29 Gennaio 2014

E' battaglia di infografiche, tra Italia e Stati Uniti. Pochi giorni fa il duro attacco del New York Times all'olio nostrano, oggi la replica del Consorzio Olio DOP Chianti Classico. Sul piano dell'efficacia, però, è un contrattacco necessario ma non sufficiente. Quella presentata dal Consorzio, cui pure va dato il merito di aver tentato di parare il colpo dopo il planetario j'accuse, è una difesa che non entra nel merito delle questioni sollevate dal NYT.

23 Gennaio 2014

Schizofrenia normativa. Con il comma 11 dell'articolo 1 decreto-legge Destinazione Italia viene chiuso il rubinetto degli incentivi alla miniera di carbone del Sulcis in Sardegna. Ma non esultate: subito dopo il rubinetto si riapre. I commi da 12 a 14 consentono alla Regione Sardegna di bandire una gara per la realizzazione di un nuovo impianto. L'impianto godrà di una generosa rendita di posizione e un cospicuo sussidio pubblico.

22 Gennaio 2014

La Commissione europea ha rivelato oggi il progetto per prolungare fino al 2030 la sua strategia industrial-ambiental-energetica: ridurre cioè le emissioni del 40% al di sotto dei livelli del 1990 e portare le fonti rinnovabili almeno a quota 27%. Qui i dettagli finora disponibili. Il piano è sia esagerato, sia confuso, sia sbagliato, sia contraddittorio.

12 Gennaio 2014

Matteo Renzi pone come obiettivo la riduzione del 10% del costo dell'energia per le imprese, e in particolare per le pmi. In effetti, la ripartizione degli oneri di sistema premia le utenze domestiche con bassi consumi e le grandi imprese energivore, penalizzando le utenze industriali con consumi medio-bassi. Il paradosso è che, di fatto, si scaricano nella bolletta della generalità degli utenti sia gli sconti per i grandi consumatori di energia che i prelievi necessari a finanziare fondi per la promozione dell’efficienza energetica.

08 Gennaio 2014

Prima ancora che su considerazioni di carattere etico, il dibattito sull’opportunità o meno di legalizzare il consumo delle sostanze stupefacenti si poggia, ormai ovunque nel mondo, sui numeri. I numeri a molti zeri che sembrano indicare l’insostenibilità, per le casse degli Stati, dell’approccio protezionista alla questione droghe.

03 Gennaio 2014

Poco si è parlato nei giorni scorsi di uno dei co-protagonisti della vicenda Fiat-Chrysler: il fondo Veba, da cui Fiat ha acquistato il 41,46 per cento dell'azienda di Detroit. "Veba" non è un nome proprio, ma un acronimo usato per descrivere diverse entità finanziarie usate nel sistema industriale americano per gestire prestazioni e benefici extra-salariali per i dipendenti di un'azienda.

23 Dicembre 2013

In una recente intervista al Sussidiario, Piero Ostellino si accoda alla già nutrita schiera di coloro che attribuiscono all'Europa e in particolare ad Angela Merkel la responsabilità dei nostri guai. Addirittura, secondo il politologo, la cancelliera starebbe "realizzando in modo apparentemente pacifico il progetto hitleriano (sic.)" sull'Europa. Nientemeno.

17 Dicembre 2013

E venne il giorno, come qualcuno ha scritto. Il giorno di Eataly – il colosso gastronomico di Oscar Farinetti – che apre i battenti a Firenze, nel cuore di via Martelli. Un’apertura vissuta e celebrata dopo una gestazione travagliata, fatta di prudenti rallentamenti e improvvise accelerazioni, scandita da un toto-inaugurazione degno di una Disneyland.