Diritto e libertà

03 Gennaio 2019

Sabato 15 dicembre 2018 è una data che entrerà nei libri di storia, non solo ucraini. Il Concilio di Unificazione, tenutosi a Kyiv presso la Cattedrale di Santa Sofia, ha infatti sancito ufficialmente la nascita della Chiesa Ortodossa Ucraina indipendente. Prima del concilio, al quale hanno partecipato circa duecento tra vescovi, preti e altri ufficiali ecclesiastici, in Ucraina esistevano tre Chiese Ortodosse.

03 Gennaio 2019

La norma che istituisce la figura dell’agente sotto copertura nella lotta alla corruzione, introdotta con la legge 'spazzacorrotti' approvata lo scorso 18 dicembre, desta perplessità per almeno tre ragioni: una normativa, una operativa e una generale, relativa alla concezione del diritto a cui risponde, e al rapporto tra lo Stato e i cittadini.

17 Dicembre 2018

Ha ragione Giordano Masini quando ricorda, su Facebook, che Antonio Megalizzi è morto per una casualità, non per quel che rappresenta per noi, peraltro oggi esponenzialmente più forte di ciò che già raccontava in vita. Ma non sono sicuro che il cordoglio nasca principalmente dal “rifiuto di riconoscere questo dato di casualità”, oltre che naturalmente dalle dinamiche social di viralizzazione del sentimento.

10 Dicembre 2018

La rivolta dei gilet gialli è solo l’ultimo episodio di una forma di partecipazione alternativa alla gestione politica della cosa pubblica. Prima 'Podemos', poi la Brexit, l’attivismo via Web, la retorica legata al populismo, l’inseguimento dei sondaggi quotidiani e così via; sono tutte forme di partecipazione caratterizzate dalla sostituzione della mediazione che fa capo alla rappresentanza partitica.

06 Dicembre 2018

Ormai le due scuole di pensiero dominanti - pro e contro la legittima difesa 'assoluta' - sembrano essersi accomodate su un punto di caduta comune e intoccabile, che suona più o meno così: se una persona, dopo aver subito 38 furti, è costretto a barricarsi in un capannone armato, sparare e financo uccidere, quella è una sconfitta dello Stato. E per questo si deve scusare.

29 Ottobre 2018

Si è subito aperta un’interessante disputa dottrinaria sull’ordinanza della Corte Costituzionale che rinvia la decisione di un anno sulla questione di costituzionalità sollevata sull’articolo 580 del codice penale. I due presidenti emeriti Valerio Onida e Giovanni Maria Flick sostengono che l’assenza di precedenti per una decisione di questa natura non è casuale.

26 Ottobre 2018

Giorno di elezioni oggi in Irlanda. Oltre alle elezioni presidenziali, si tiene infatti il referendum costituzionale sulla blasfemia. Gli irlandesi saranno chiamati a decidere su un altro tema connesso alla religione. La Costituzione del 1937 prevede infatti che 'la pubblicazione o diffusione di materiale blasfemo, sedizioso o indecente è un reato punibile secondo la legge'.

24 Ottobre 2018

Tra i pochissimi partiti rumeni schieratisi apertamente contro il referendum sulle nozze gay c’è l’Unione Salva Romania (USR), un partito nato nel 2016 che grazie a circa il 9% dei voti rappresenta la terza forza politica del Paese. Abbiamo intervistato il suo leader, Dan Barna, 48 anni, vicepresidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati a Bucarest.