Diritto e libertà

23 Marzo 2020

In tempi di crisi la totalitarizzazione massmediaticista della politica senza qualità imprigiona per sempre l’intermediazione. Non c’è filtro, non c’è tempo. C’è solo la conta dei morti, l’angoscia di un tempo che giorno dopo giorno appare infinito, la domanda impensabile: se fosse questo il prossimo tempo futuro?
La politica senza qualità ascolta tutti e raccoglie pareri e consigli.

18 Marzo 2020

Mercoledì 11 marzo Tedros Adhanom Ghebreyesus, Direttore Generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità, durante un briefing a Ginevra, ha annunciato che la malattia virale COVID-19, nota come coronavirus, che si è diffusa in almeno 114 paesi uccidendo oltre 4.000 persone, è ufficialmente una pandemia, ossia “un’epidemia con tendenza a diffondersi ovunque, cioè a invadere rapidamente vastissimi territorî e continenti”.

13 Marzo 2020

Dice: Bonafede, i quattordici morti in carcere, il rilancio della Menzogna  Rigorista. Mancherebbe. Infatti, diciamo subito che è un’ignominia per l’Italia. Quattordici esseri umani morti, che dovevano essere rieducati: tale la sintesi di questo emblematico fallimento.

12 Marzo 2020

Mi sembra che nessuno si sia accorto di ciò che si è fatto nei giorni scorsi in ambito di amministrazione della giustizia. Meglio: di quel che suppone e implica ciò che si è fatto. È intervenuto - questo sì - un comunicato dell’Unione delle Camere Penali, con il quale si reclama che “La politica non abdichi ancora una volta alle proprie prerogative costituzionali, affidandole alla Magistratura”

10 Marzo 2020

Mercoledì 4 marzo il governo ucraino ha subito un sostanziale rimpasto. Dopo soli sette mesi, Oleksiy Honcharuk ha lasciato la carica di Primo Ministro ed è stato rimpiazzato da Denys Shmygal, ex top manager della compagnia elettrica ed energetica DTEK dell’oligarca Rinat Akhmetov.

09 Marzo 2020

Il prof. Emanuele Felice, Ordinario di Politica economica all’Università di Chieti-Pescara, responsabile del dipartimento Economia nella Segreteria nazionale del Partito Democratico e Giuseppe Provenzano, Ministro per il Sud e la Coesione nazionale, hanno pubblicato sull’ultimo numero della rivista Il Mulino (n. 6/2019), un saggio – Perché la democrazia è in crisi? Socialisti e liberali per i tempi nuovi - che contribuisce finalmente ad arricchire il dibattito culturale interno al mondo riformista impegnato nella battaglia intellettuale e di “agenda politica” contro le nuove destre sovraniste.

04 Marzo 2020

Se un continente di quasi mezzo miliardo di persone, che non soffrono la fame né il freddo, è arrivato al punto di aver paura di accogliere poche migliaia di persone che hanno perso tutto e che chiedono rifugio e protezione e schiera la propria forza per respingerle, l’Europa, così come la stiamo vedendo in queste settimane, non serve più a niente.

04 Marzo 2020

La crisi politica e umanitaria siriana è una clamorosa smentita dei i pregiudizi “populisticamente corretti” post 11 settembre e di tutte le auto-colpevolizzazioni, con cui il mondo democratico ha pensato di espiare eroicamente l’impazzimento del mondo non democratico arabo e mediorientale.